Serramenti in PVC

Serramenti in PVC : Quando le finestre invecchiano bisogna sostituirle. Ma con cosa? Ci sono serramenti di vario tipo. Diversi come materiale, come prezzi, come rendimento, come lavorazione.

Quelli che spiccano maggiormente sul mercato sono i serramenti in PVC o alluminio. Vediamo quali sono le caratteristiche dei serramenti in PVC.

Serramenti in PVC

Il PVC o cloruro di polivinile, è un materiale plastico molto rigido, ma facilmente lavorabile se combinato ad altri prodotti plastificanti e stabilizzanti. Il suo rapporto peso/resistenza particolarmente vantaggioso lo rende un materiale molto usato in edilizia, soprattutto per i serramenti sia esterni che interni.

PVC o alluminio?

Prima di scegliere se installare serramenti in PVC o alluminio bisogna considerare alcune variabili. Innanzi tutto i prezzi perché l’alluminio è più conveniente. Poi la resistenza agli agenti esterni, dove il PVC rende molto bene. Infine la robustezza dell’alluminio decisamente superiore al PVC. Quanto al taglio termico ormai sono ambedue classificati in classe “A”.

I prezzi dei serramenti

Prendendo ad esempio una finestra comune di 140 cm per 180 cm, con vetro camera e chiusura ermetica, i prezzi si aggirano intorno ai 500/600 euro ad elemento. Ma si possono anche fare i conti con dei prezzi indicativi, di circa 240/250 €xMq compresa installazione, per un prodotto base.

Se si scelgono i vetri a camera tripla e a bassa emissività i prezzi salgono almeno di un paio di centinaia di euro, che possono aumentare ulteriormente se i serramenti sono di tipo antieffrazione. E anche il tipo di coloritura incide sui prezzi.

Opinioni

Generalmente le opinioni nei confronti dei serramenti in PVC sono tutte positive. C’è anche da dire che il confronto tra i serramenti PVC o alluminio si è riequilibrato moltissimo, e che gli eccessi di coibentazione dati dai serramenti in PVC possono risultare deleteri per gli ambienti piccoli. Dettagli comunque su cui un tecnico di fiducia saprà consigliare adeguatamente caso per caso.